Condizioni di vendita

/Condizioni di vendita
Condizioni di vendita 2017-07-03T15:06:16+00:00

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ITALIA

Ambito di applicazione
Le presenti Condizioni Generali di Vendita (denominate qui di seguito “Condizioni”) disciplinano esclusivamente i contratti da concludersi tra la società T.F. S.r.l Unipersonale (qui di seguito anche “U.T.F.”) ed Acquirenti aventi sede legale nel territorio italiano, salva la facoltà di U.T.F. di applicarle anche ai rapporti aventi profili di internazionalità.
Le presenti Condizioni Generali di Vendita si applicano tra U.T.F. e qualunque operatore commerciale anche quando le stesse non siano state pattuite o richiamate espressamente dalle Parti. Esse si applicano a tutti i singoli contratti di vendita che verranno conclusi tra U.T.F. e l’Acquirente.
E’ possibile per le Parti concordare modifiche, integrazioni o deroghe alle presenti Condizioni unicamente mediante specifici accordi sottoscritti da entrambi i contraenti. Le Parti precisano che non è concessa facoltà ad agenti di commercio e/o rappresentanti di apportare modifiche alle presenti Condizioni generali di vendita se queste non risultino indicate nella proposta d’ordine e confermate per iscritto dal responsabile della Venditrice nella conferma d’ordine.
Eventuali Condizioni di Acquisto dell’Acquirente che si discostino dalle presenti Condizioni generali di vendita non disciplinano la vendita né attraverso l’accettazione dell’ordine né per mancata contestazione delle medesime.
Le seguenti Condizioni generali di vendita, pertanto, fanno parte integrante di tutti i contratti di vendita di prodotti stipulati da U.T.F. anche quando gli ordini vengono assunti telefonicamente, verbalmente, a mezzo fax, e-mail o a mezzo internet.

 

Definizioni
Ai fini del presente Contratto, i termini successivamente indicati avranno il seguente significato, con la precisazione che i termini definiti al singolare si intendono riferiti anche al plurale e viceversa:
Operatore commerciale: la persona fisica o giuridica che, in relazione ai contratti o alle proposte contrattuali disciplinati dal presente accordo, agisce nell’ambito della propria attività commerciale o professionale, nonché la persona che agisce in nome o per conto di un operatore commerciale;
Venditrice: U.T.F. S.r.l. Unipersonale, con sede in Marano Vicentino (VI), Viale Europa, n. 15;
Acquirente: qualunque operatore commerciale che acquisti i prodotti commercializzati da U.T.F.;
Vendita: contratto che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa verso il corrispettivo di un prezzo;
Prodotto: la merce oggetto del contratto e/o della trattativa di vendita, fabbricata da terzi e commercializzata dalla Venditrice, di cui ai rispettivi depliants, listini prezzi, cataloghi e/o documenti similari messi a disposizione dell’Acquirente e pubblicati sul sito internet di U.T.F. (utf-srl.com);
Parti: Venditrice ed Acquirente;
Incoterms@2010: Incoterms della Camera di Commercio Internazionale, nel testo in vigore alla data di stipulazione del contratto.

 

Formazione del contratto
L’Acquirente potrà formulare proposte di acquisto o direttamente alla Venditrice o a mezzo rappresentanti di quest’ultima, espressamente autorizzati. L’Acquirente risulta comunque vincolato alla commissione presentata per giorni 5 dalla sua formulazione, che non potrà essere modificata o revocata entro il suddetto termine senza l’accordo scritto della Venditrice.
La Venditrice si riserva espressamente di valutare le proposte di acquisto pervenute da parte dell’Acquirente, non essendo vincolata alla loro accettazione, e a confermare o meno le proposte entro il termine di 5 giorni dalla loro ricezione.
L’accettazione dell’ordine di acquisto da parte di U.T.F. sotto condizione o riserva non varrà quale conferma.
Eventuali offerte di U.T.F. si considerano ferme ed irrevocabili soltanto se vengono dalla stessa qualificate tali per iscritto ed è in esse specificato un termine di validità della clausola.
Il Contratto di Vendita si intende concluso e perfezionato nel momento in cui pervenga all’Acquirente la Conferma d’ordine scritta inviata dalla Venditrice.
Il luogo di conclusione del contratto sarà sempre la sede della Venditrice, anche per i contratti conclusi a mezzo rappresentanti di quest’ultima.

Termini di consegna
I termini di consegna si intendono indicativi e non essenziali.
La Venditrice si impegna a consegnare i prodotti di cui alla Conferma d’ordine entro il termine indicato nella stessa, indicativamente stabilito in 10 giorni lavorativi dalla data di emissione della Conferma d’ordine. Tuttavia, qualora la Venditrice preveda di non essere in grado di consegnare i Prodotti alla data pattuita per la consegna, essa dovrà avvisare l’Acquirente per iscritto, indicando, ove possibile, la data di consegna prevista.
Non si considera imputabile alla Venditrice l’eventuale ritardo dovuto a cause di forza maggiore, ed in generale a qualsiasi circostanza che sia fuori dal suo controllo (compresi i ritardi di fornitori, ecc.), o ad atti o omissioni dell’Acquirente. Il verificarsi di tali circostanze non darà, quindi, diritto all’Acquirente di richiedere il risarcimento di eventuali danni o indennizzi di alcun genere, salvo il caso di dolo o colpa grave della Venditrice e nella misura massima del corrispettivo dovuto per la singola fornitura.

 

Trasporto e reso per accredito
La consegna dei prodotti avviene secondo il termine di resa Incoterms®2010 indicato nella Conferma d’ordine. Salvo patto contrario, la fornitura della merce si intende con resa CPT@Incoterms®2010, ciò anche quando la spedizione o parte di essa venga eseguita dal Produttore o Fornitore stesso del Prodotto ordinato.
In ogni modo, quali che siano i termini di resa pattuiti dalle parti i rischi passano all’Acquirente al più tardi con la consegna al primo trasportatore.
L’Acquirente ha facoltà di chiedere via mail il reso per accredito dei Prodotti, a pena di decadenza, entro il termine massimo di 7 giorni dal ricevimento della merce. U.T.F. non è obbligata ad accettare resi dei Prodotti forniti. L’accettazione della richiesta di reso da parte di U.T.F. è condizionata dall’accettazione del reso da parte del fornitore del prodotto.
In ogni caso, la restituzione non sarà accettata se i Prodotti resi non abbiano conservato la loro idoneità alla vendita, se la confezione non sia integra, con imballo ed etichette diverse da quelle originali, o nell’ipotesi di invio incompleto della merce, o qualora la stessa presenti alterazioni rispetto al suo stato originale.
In caso di accettazione del reso, la Venditrice emetterà nota di accredito per il corrispettivo dei Prodotti restituiti.
Le spese di spedizione per i resi saranno sempre a carico dell’Acquirente.

Prezzi e pagamenti
Il prezzo dei Prodotti oggetto delle presenti Condizioni è quello indicato nei listini prezzi dei rispettivi Produttori o Fornitori in vigore al momento dell’inoltro dell’ordine da parte dell’Acquirente. Ogni sconto o variazione sul prezzo di cui ai richiamati listini dovrà essere concordato per iscritto e risultare nella Conferma d’ordine.
Il pagamento del corrispettivo dovrà avvenire, in assenza di diversa pattuizione, entro 30 giorni data fattura, mediante bonifico bancario o ricevuta bancaria. Si considera effettuato il pagamento quando la somma entra nella disponibilità della Venditrice presso la sua Banca. Nel caso di nuovi clienti è richiesto il pagamento totalmente anticipato.
Nel caso di rapporti continuativi con l’Acquirente, U.T.F. emetterà un’unica fattura a fine mese, riepilogativa delle singole vendite effettuate in tale periodo.
Per fatture mensili di cui al punto 6.4, aventi importo complessivo inferiore ad € 100,00, U.T.F. addebiterà all’Acquirente la somma di € 10,00 a titolo di spese di gestione.
Il mancato pagamento o il ritardo nei pagamenti superiore a 30 giorni daranno a U.T.F. il diritto di sospendere la consegna dei Prodotti e risolvere ogni singola Vendita sottoscritta. La sospensione della consegna dei Prodotti o la risoluzione delle Vendite non darà il diritto all’Acquirente di pretendere alcun risarcimento dei danni.
Ogni reclamo relativo ai Prodotti e/o alla consegna dei medesimi non potrà in alcun caso giustificare la sospensione o il ritardo nel pagamento. In caso di ritardo nel pagamento spetteranno a U.T.F. gli interessi di mora come per legge.
Riserva di proprietà

La proprietà dei Prodotti sarà trasferita all’Acquirente solo a fronte del pagamento della totalità del prezzo, che si considera effettuato al momento dell’effettivo incasso da parte di U.T.F.

 

Garanzie e reclami
Le Parti riconoscono che U.T.F. è esclusivamente un commerciante di Prodotti fabbricati da terzi; pertanto, la garanzia sul buon funzionamento e sulla conformità del Prodotto, anche alle normative vigenti, è limitata a quella legale cui è soggetto il Produttore del Prodotto stesso, a cui si rimanda integralmente. Le Parti prendono atto che tale garanzia è strettamente subordinata all’esatto utilizzo del Prodotto fornito come specificato nei cataloghi, avvertenze e libretti di istruzioni messi a disposizione dal Produttore.
In caso di difetti riscontrati sui Prodotti, l’Acquirente dovrà compilare un apposito “rapporto di non conformità” ed inviarlo ad U.T.F. via mail, entro 8 giorni dalla data di ricevimento dei Prodotti per quanto riguarda i vizi apparenti, quali a titolo esemplificativo: stato dell’imballo, quantità, numero o caratteristiche esteriori dei prodotti, ovvero entro 8 giorni dalla scoperta del difetto qualora si tratti di vizi occulti non individuabili mediante un diligente controllo al momento del ricevimento della merce. Il rapporto di non conformità dovrà specificare con precisione il prodotto difettoso, il codice prodotto, la data di consegna e la natura del difetto, e dovrà essere corredato di copia della bolla o del documento di accompagnamento. Trascorsi i termini predetti, il reclamo non potrà più essere accolto.
I Prodotti oggetto di denuncia dovranno essere immediatamente inviati dall’Acquirente alla Venditrice a costi e spese a carico dell’Acquirente, al fine di consentire ad U.T.F. di inviarli, in caso di difetti di fabbricazione o non conformità, al Produttore che, previa verifica della sussistenza del difetto lamentato, provvederà alla sua sostituzione e/o riparazione.
In nessun caso U.T.F. garantisce che i Prodotti forniti siano adatti alle specifiche esigenze dell’attività dell’Acquirente, anche nell’ipotesi in cui la Venditrice abbia fornito, su richiesta dell’Acquirente, attività di consulenza avente ad oggetto il Prodotto medesimo. Le Parti, pertanto, riconoscono che la predetta consulenza ha mero valore indicativo e non può far sorgere responsabilità alcuna in capo ad U.T.F.
Salvo il caso di dolo o colpa grave di U.T.F., è espressamente esclusa ogni ulteriore responsabilità della Venditrice, contrattuale o extracontrattuale, che possa derivare in qualunque maniera dalla, o in relazione alla, fornitura di Prodotti difformi o difettosi, ivi inclusa a titolo esemplificativo e non esaustivo, la responsabilità per eventuali danni diretti, indiretti, o consequenziali, nonché quelli derivanti dalla mancata o ridotta produzione.
In nessun caso U.T.F. potrà essere ritenuta responsabile per danni causati da uso non conforme del Prodotto, errata o carente manutenzione, errato posizionamento, manomissioni o altri atti di negligenza imputabili all’Acquirente.
In ogni caso U.T.F. non potrà essere tenuta al risarcimento del danno in misura superiore al corrispettivo pagato per la singola fornitura effettuata.

 

Diritti di proprietà industriale, know how e riservatezza
Qualsiasi informazione riservata quale, in via meramente esemplificativa, bozze e/o disegni tecnici, specifiche tecniche, calcoli, documenti in genere ed altri dati, che sia comunicata per iscritto o verbalmente da una Parte all’altra in relazione al contratto e che sia qualificata come confidenziale, dovrà restare confidenziale e riservata in conformità a quanto previsto dal presente articolo.
Le Parti si impegnano a non riprodurre, utilizzare o comunque sfruttare informazioni riservate, marchi, altri segni distintivi o brevetti dell’altra Parte.

 

Legge applicabile e Foro competente
Le Condizioni generali di vendita e i singoli contratti di vendita tra U.T.F. e l’Acquirente sono disciplinati dalla Legge italiana.
Per qualsiasi controversia derivante dal presente contratto o collegata ad esso, e derivante dai singoli contratti di vendita conclusi sulla base delle presenti Condizioni generali di vendita, sarà esclusivamente competente il Foro di Vicenza.

 

Trattamento dei dati personali
Ai sensi del D.Lgs. 196/2003 (Codice di protezione dei dati personali) U.T.F. potrà raccogliere e trattare i dati personali dell’Acquirente al fine dell’esecuzione del contratto. Con la firma delle presenti Condizioni Generali di vendita l’Acquirente conferma di essere stato compiutamente edotto dei diritti di cui all’art. 7 del sopra menzionato Codice. Responsabile del trattamento, che potrà essere eseguito anche attraverso mezzi elettronici, è U.T.F. S.r.l. Unipersonale, Viale Europa. n. 15, Marano Vicentino (VI), nella persona de legale rappresentante pro tempore ovvero del responsabile del trattamento di volta in volta in carica. I dati raccolti potranno essere condivisi con terze parti quali, ad esempio, enti finanziari, fermo restando che la finalità del trattamento è limitata all’esecuzione del rapporto contrattuale.

 

Varie
L’Acquirente non è autorizzato a cedere il contratto né parzialmente né in toto senza previa autorizzazione scritta di U.T.F. Resta inteso che in caso di cessione l’Acquirente cedente non sarà sollevato dai propri obblighi nei confronti di U.T.F.
Il fatto che una delle Parti ometta di far valere una qualsiasi delle disposizioni del contratto o un proprio diritto secondo quanto qui previsto non potrà in alcun modo essere considerato come una rinuncia a tale disposizione o diritto, né potrà, in alcun modo, avere effetto sulla validità del contratto. Il mancato esercizio di una delle Parti di un diritto o una facoltà previsti dal contratto non precluderà o impedirà a detta Parte di far valere o esercitare nel futuro gli stessi diritti o facoltà o altri diritti derivanti dal contratto.
L’eventuale nullità di alcune delle clausole contrattuali di cui alle presenti Condizioni generali di vendita non inficerà la validità del contratto stesso e delle altre clausole contrattuali.
Qualsiasi comunicazione che l’Acquirente dovrà inviare a U.T.F. relativamente al presente contratto dovrà essere effettuata ai seguenti recapiti: xxx. Le suddette comunicazioni avranno efficacia dal momento della ricezione da parte del Destinatario.

 

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 del Codice Civile, l’Acquirente dichiara di aver perfettamente inteso e di accettare espressamente le condizioni contenute nel presente contratto, approvando specificamente quanto previsto dai punti: n. 1 (ambito di applicazione), n. 3 (formazione del contratto), n. 4 (termini di consegna), n. 5 (trasporto e resi), n. 6 (prezzi e pagamenti), n. 8 (garanzie e reclami), n. 10 (legge applicabile e foro competente), n. 12 (varie).